← Torna alle news

La dichiarazione dell'insider Shinobi602 dopo la cancellazione di Scalebound

12 gennaio 2017

Dopo la cancellazione di Scalebound da parte di Microsoft anche l'insider Shinobi602 ha voluto rilasciare dichiarazioni in merito, e si dice molto preoccupato nei confronti della casa di Redmond, lo sfogo dell'insider è stato rilasciato sul forum NeoGAF:

"La cancellazione di Scalebound è davvero un brutto colpo per il brand Xbox. La console manca totalmente di giochi single player, almeno sul fronte delle esclusive. Tutti i titoli di punta sono concentrati sul multiplayer, da Forza Motorsport 7 a Sea of Thieves, passando per State of Decay 2 e Crackdown 3. E su quest'ultimo ho sentito voci non proprio positive sullo sviluppo, anche se la situazione non sembra essere simile a quella di Scalebound.

Faccio fatica a pensare a quali possano essere le sorprese di Microsoft per l'E3 2017. Halo 6 è davvero prevedibile e non sembra ci siano publisher third party pronti ad avere esclusive per Xbox, a meno che Microsoft non decida di aumentare il budget a disposizione della divisione videogiochi, cosa che francamente dubito accadrà. Le loro maggiori IP sono in declino, Halo continua a reggere bene ma con numeri molto inferiori rispetto al passato e Gears 4 non ha venduto poi così bene in proporzione con il primo e secondo episodio. Quello che sta accadendo è esattamente l'opposto di quanto i fan hanno chiesto a Phil Spencer, al momento del suo arrivo aveva promesso tanti nuovi giochi ma si parla ancora di titoli annunciati nel 2013/2014, nel frattempo sono stati cancellati molti giochi e vari studi sono stati chiusi. Non ho molte speranze per il futuro, a Scorpio serve software di qualità e al momento non sembra esserci."

#scalebound #microsoft #otium

 


Potrebbero interessarti anche…

The Legend of Zelda Breath of the Wild

Secondo un rumor proveniente dal sito giapponese Goo.ne la versione WIIU di The Legend of Zelda Breath of the Wild sarebbe stata cancellata per spostare lo sviluppo del titolo solo su Nintendo Switch; la causa dello stop sarebbe scaturita da problemi tecnici dovuti a delle limitazioni hardware della console. Nintendo dal canto suo ancora non ha rilasciato dichiarazioni in merito.  Voi che dite dobbiamo credere o no a queste presunte voci…

Leggi tutto → 17 dicembre 2016

RED DEAD REDEMPTION 2 IN LAVORAZIONE DAL 2014!

Joe Cavers,sound designer del nuovo progetto Rockstar,ha dichiarato che ha cominciato a lavorare su Red Dead Redemption 2 dal 2014. Questa è la conferma su quanta cura ripone nei suo progetti videoludici la software house statunitense.

Leggi tutto → 22 novembre 2016

Il nuovo Spider-Man uscirĂ  quest'anno

Finalmente novità dal mondo Spider-Man: Dopo le poche notizie avute sul gioco durante L'E3 2016, sembrerebbe che questo sia l'anno buono per vedere il nuovissimo Spider-Man. E' stato Ryan Penagos in persona (vice president ed executive editor di Marvel Digital Media) a sbloccare la situazione annunciandolo per questo anno (forse per l'E3 2017 p la Gamescom) e sembra che questo nuovo progetto rappresenti l'inizio di una nuova…

Leggi tutto → 03 aprile 2017

Assassin's Creed Origins

  Voci di corridoio dicono che l'ultimo episodio della rinomata saga della Ubisoft verrà annunciato ufficialmente all'E3 2017 e come tradizione del franchise arriverà nei negozi in autunno. Nel gioco rivivremo le origine della confraternità degli assassini ambientato in egitto e sarà possibile avere un protagonista uomo o donna. Lo scenario del gameplay viene annunciato come il più grande…

Leggi tutto → 07 maggio 2017

L'uscita di Tekken 7 viene posticipata

Durante un recente livestreaming di Namco Bandai la compagnia ha rilasciato un immagine che fa pensare ad un rinvio di Tekken 7, non più previsto per i primi mesi del 2017. Il publisher nell'immagine segnala le prossime uscite del suo catalogo, tra cui Tales of Berseria, Digimon World Next Order, Naruto Shippuden Ultimate Ninja Storm 4 Road to Boruto e Little Nightmares, oltre a Tekken 7. Il picchiaduro non viene più indicato in…

Leggi tutto → 21 gennaio 2017